La pelvi del bacino è un’area critica del corpo per quanto riguarda l’allineamento e la mobilità della colonna vertebrale. Una pelvi bloccata o contratta può contribuire allo sviluppo di tensioni e dolori alla colonna lombare.
inoltre una pelvi bloccata significa un centro energetico fondamentale rallentato.
il primo chakra, che favorisce il radicamento e la connessione con la madre – terra .con le radici, il nostro sè.

In questo articolo vedremo alcuni esercizi di pilates e yoga che aiutano a liberare la pelvi, migliorando di conseguenza la postura e la mobilità della parte bassa della schiena.


Esercizi di pilates per la pelvi:
Incrocio delle gambe: distendersi sulla schiena con le ginocchia flesse, incrociare alternativamente una gamba sull’altra per massaggiare l’interno coscia
Imprinting: contrarre dolcemente i glutei spingendo la pelvi verso il pavimento
Cerchio del bacino: distesi sul dorso, disegnare piccoli cerchi ruotando lentamente il bacino
Ponti: distesi sul dorso, sollevare il bacino da terra tenendo le gambe tese
Allungare gli adduttori delle cosce aiuta a ridurre le tensioni attorno alla pelvi.

esercizi yoga per allineare la pelvi:

Posizione della montagna: in piedi con la pelvi neutra e la colonna dritta
Posizione del triangolo laterale: allunga la colonna tenendo una mano a terra e l’altra verso l’alto
Posizione della barca: seduti con le ginocchia flesse e la schiena dritta
Posizione del cobra: disteso sullo stomaco, sollevare dolcemente il torace da terra


Esercizi per Rafforzare il pavimento pelvico servono a stabilizzare la zona lombare.

IL MIO PREFERIITO

PELVIC CLOCK
Cos’è il pelvic clock ?
Si tratta di un esercizio di pilates che prevede la rotazione lenta e controllata del bacino in cerchio, simulando le lancette di un orologio, per stimolare la mobilità articolare dell’intera pelvi.

Come si esegue:

Distendersi sulla schiena con le ginocchia flesse e i piedi ben poggiati a terra
Rilassare completamente i glutei e la colonna lombare
Portare lentamente il bacino in una rotazione anti-oraria di 10-15 giri completi simulando il movimento di un orologio
Poi ripetere roteando in senso orario
fondamentale non muovere gambe, muscoli, ma movimenti lenti delle ossa.

Benefici:

Migliora l’allineamento tra colonna e pelvi
Aumenta flessibilità ed elasticità della cintura pelvica
Riduce contratture e tensioni a livello lombare/sacrale
Stimola la mobilità articolare dei fianchi
Rinforza i muscoli addominali e del pavimento pelvico
Controindicazioni:
Dolore acuto durante l’esecuzione
Problemi ernie o vertebrali non trattati
E’ un esercizio base per liberare eventuali blocchi articolari della pelvi e rinforzare la zona lombare. Da eseguire con consapevolezza e senza forzare i movimenti.
inoltre puoi eseguire:
Pilates abdominal – Esercizi come il ponte e  hundred stimolano addominali e stabilizzano la colonna.

L’obiettivo è combinare stretching, rinforzo e mobilizzazione attiva/passiva per ripristinare l’elasticità e la mobilità nella catena cinetica lombo-pelvica
I movimenti dolci di pilates e le posizioni yoga aiutano a liberare eventuali tensioni residue nella pelvi, migliorando di conseguenza la postura e la mobilità lombare. Praticare regolarmente questi esercizi aiuta a prevenire dolori e contratture.
a liberare eventuali blocchi energetici che possono influire sul normale funzionamento degli organi dell’apparato urogenitale.
liberare l’energia nella pelvi significa, inoltre essere connessi alla madre terra, al libero fluire della sua energia vitale.
Namastè
Emanuela



Condividi sui social
Hai domande? Chat via Whatsapp